La plenaria della Conferenza sul Futuro dell’Europa

127

Si è svolta, il 21 e 22 gennaio, la plenaria della Conferenza sul futuro dell’Europa; in questa
occasione sono state discusse le proposte dei cittadini sui temi della democrazia, stato di diritto,
ambiente e salute per un’Europa migliore.
Le raccomandazioni emerse provenivano da due differenti panel di cittadini europei ciascuno
composto da circa 200 persone di età differente e contesti diversi, provenienti da tutti gli Stati
membri.
Il primo panel, dal nome “democrazia europea/valori e diritti, stato di diritto, sicurezza” ha
presentato 39 raccomandazioni nella sua sessione, svoltasi a dicembre nell’Istituto Universitario
Europeo di Firenze.
Il secondo, intitolato “cambiamento climatico e ambiente/salute” si è svolto nei primi giorni di
gennaio, ospite del Collegio d’Europa di Natolin in Polonia, e ha messo a punto 51
raccomandazioni riguardanti le sue competenze.
Nel mese di febbraio si svolgeranno i due restanti incontri dei panel a Dublino e Maastricht e i temi
che saranno affrontati verteranno su:
1-un’economia più forte, giustizia sociale e lavoro, giovani, sport, cultura e trasformazione digitale;
2-l’UE nel mondo e le migrazioni.
Le conclusioni saranno poi presentate alla prossima plenaria della conferenza e discusse
successivamente con le altre istituzioni europee, i parlamenti nazionali e la società civile.

Per approfondire: Il comunicato del Parlamento Europeo e il comunicato della Commissione Europea  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here