La Commissione lancia per il primo anno la giornata degli autori europei

129

La Commissione europea ha lanciato per la prima volta la Giornata degli autori europei il 27 marzo, una nuova iniziativa sotto la guida della commissaria per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e i giovani Mariya Gabriel. Questa nuova Giornata si presenta con un duplice obiettivo: sarà l’occasione per riavvicinare i giovani europei alla lettura e al libro, ma vuole anche rafforzare la competitività del settore editoriale e del mercato del libro all’interno dell’Unione.

La nuova ricorrenza annuale offre l’opportunità di evidenziare l’importanza dei programmi e delle iniziative attuate nei singoli paesi europei per promuovere la lettura. Gli obiettivi privilegiati di questo giornata, infatti, sono naturalmente i giovani, in particolare gli studenti del ciclo di insegnamento secondario. Più di 1000 scuole in tutta Europa hanno organizzato sessioni di lettura svolte da un autore, una persona famosa o un rappresentante del mondo editoriale, che potesse anche presentare ai ragazzi tutte le professioni coinvolte nell’edizione di un libro. Sono stati più di 100 gli autori che hanno visitato le scuole europee, grazie anche alla collaborazione del Consiglio europeo degli scrittori e del consorzio del Premio dell’Unione europea per la letteratura.

Sempre il 27 marzo a Sofia, in Bulgaria, si è svolta la conferenza per la Giornata della conferenza degli autori europei, dedicata alla promozione della lettura, un’occasione di condivisione di esempi e buone pratiche sulle possibili modalità di collaborazione tra il sistema dell’istruzione e il settore editoriale, al fine di promuovere la lettura nelle scuole a livello locale, nazionale ed europeo.

Per saperne di più:

https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/it/ip_23_1835

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here