La Commissione Europea apre una consultazione pubblica sulle ristrutturazioni

900

In seguito alla presentazione di un Libro verde, il 17 gennaio scorso, sul tema delle ristrutturazioni delle imprese e su quali lezioni trarre dalla crisi in corso per anticiparne i cambiamenti, la Commissione Europea ha lanciato una consultazione pubblica per raccogliere il parere dei cittadini eurpei al riguardo.
In particolare, la Commissione intende raccogliere opinioni su cosa puo’ fare l’Unione Europea per promuovere l’occupazione, la crescita e la competitivtà nel corso di una ristrutturazione. Molte imprese infatti si ristruturano per mantenere la loro competitività e rimanere sul mercato, con conseguenti cambiamenti nei rapporti di lavoro con i dipendenti. Quando tuttavia, le ristrutturazioni avvengono durante una crisi economica, generano, di solito, la perdita di un’enorme quantità di posti di lavoro.
Il Libro verde della Commissione tocca in particolare l’efficacia dell’attuale politica e degli accordi tra le parti sociali, soprattutto in materia di lavoro a tempo ridotto; le soluzioni per sostenere l’industria ad adeguarsi ai cambiamenti economici e ad accedere a finanziamenti durante la ristrutturazione; la gestione dei cambiamenti e la formazione per le future esigenze di lavoro; il sostegno a livello regionale e locale e le soluzioni per mitigare gli effetti della ristrutturazione.
Contiene inoltre un pacchetto di nuove proposte per l’occupazione nonché per una maggiore flessibilità negli accordi tra le parti sociali.
La consultazione online è aperta fino al 30 marzo 2012 e i contributi raccolti dovrebbero aiutare l’UE a sviluppare risposte più efficaci alle future crisi e agli effetti della globalizzazione.

Per saperne di più sull’approccio dell’UE alle ristrutturazioni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here