Integrazione e inclusione per tutti: il piano d’azione 2021-2027

386

La Commissione presenta il piano d’azione per l’integrazione e l’inclusione per il periodo 2021-2027, nonché il piano d’azione sulla parità di genere (GAP III). I due piani mirano all’abbattimento delle barriere che possono ostacolare l’inclusione per provenienza da un contesto migratorio, di genere o di religione. Per l’appunto, si basano sul principio secondo cui l’integrazione inclusiva richiede impegno da parte sia delle persone da integrare, sia della comunità ospitante.

L’UE svolge un ruolo cruciale nel sostenere gli Stati membri erogando finanziamenti, elaborando linee guida e favorendo partenariati. Le principali azioni previste sono le seguenti:

  • Istruzione e formazione inclusiva: con particolare attenzione al riconoscimento delle qualifiche e all’apprendimento linguistico.
  • Opportunità di impiego: la Commissione collaborerà con le parti sociali ed economiche e con i datori di lavoro per sostenere l’imprenditorialità e agevolare il riconoscimento delle competenze.
  • Servizi sanitari: per garantire che le persone siano informate sui loro diritti e per venire incontro alle difficoltà incontrate dalle donne, specialmente durante la gravidanza e dopo il parto.
  • Alloggi: per un accesso ad alloggi adeguati a prezzi accessibili, per ostacolare discriminazione e segregazione.

In particolare, il GAP III invita ad accelerare i progressi nell’emancipazione femminile entro il 2025. Infatti, il piano si concentra sulle principali aree tematiche di impegno, tra cui: la lotta contro la violenza di genere e la promozione dell’emancipazione economica, sociale e politica delle donne e delle ragazze. Mira anche ad affrontare le cause strutturali della disuguaglianza e della discriminazione, prestando particolare attenzione alle donne con disabilità, a quelle migranti e alla discriminazione basata sull’età o sull’orientamento sessuale.

L’UE cercherà di modernizzare l’accesso ai servizi ricorrendo a strumenti digitali e di assicurare un valido monitoraggio dei risultati.

Per approfondire: Piano d’azione per l’integrazione e l’inclusione periodo 2021-2027 e Piano d’azione sulla parità di genere III

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here