Eurobarometro: la maggioranza ritiene che l’euro sia positivo per il proprio paese

71

Secondo gli ultimi dati dell’Eurobarometro, una serie di sondaggi di opinione pubblica condotti regolarmente per conto della Commissione dal 1973, il 79% degli intervistati che vivono nell’area dell’euro ritiene che avere l’euro sia una buona cosa per l’UE e il 69% di essi ritiene che sia una buona cosa per il proprio paese. Inoltre, sette intervistati su dieci ritengono che sia opportuno fornire un piano di ripresa a sostegno di tutti gli Stati membri, a condizione che effettuino investimenti e riforme verdi, digitali e sociali.

Infine, due terzi degli intervistati in tutti i paesi dell’area dell’euro sono favorevoli all’abolizione delle monete da 1 e 2 centesimi di euro, a testimonianza di un livello elevato e stabile di sostegno.

Per approfondire: il comunicato della Commissione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here