Entra in funzione la procura europea

55

Il 26 maggio 2021 la Commissione ha ufficialmente confermato che la Procura europea (EPPO) entrerà in funzione il 1º giugno.

Istituita nel 2017, EPPO sarà la prima procura sovranazionale indipendente europea, incaricata di indagare e perseguire i reati a danno del bilancio dell’UE. 

Nell’assetto attuale, 22 Stati membri partecipano alla cooperazione rafforzata. Guidato da Laura Codruța Kövesi, procuratrice capo europea, l’EPPO ha un ufficio centrale a Lussemburgo. L’EPPO coopererà con altri organi e agenzie dell’UE quali l’OLAF (Ufficio europeo per la lotta antifrode della Commissione), Eurojust ed Europol, e con le autorità competenti degli Stati membri che non partecipano alla Procura europea. 

Didier Reynders, Commissario per la Giustizia, ha dichiarato: “Il varo della Procura europea aprirà una nuova fase nella storia dell’integrazione europea. La missione principale di questo organo europeo è proteggere i fondi dell’UE dai criminali nell’interesse comune dei nostri cittadini. Seguendo con la massima attenzione l’attuazione di NextGenerationEU, la Procura europea garantirà che il denaro sia pienamente utilizzato per aiutare le nostre economie a riprendersi dalla crisi.”

Per approfondire: il comunicato della Commissione, il portale dell’EPPO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here