Consultazione europea sul futuro della democrazia

35

La Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica finalizzata a raccogliere l’opinione dei cittadini sul futuro Piano d’azione per la democrazia europea.

Il Piano costituisce una priorità politica per la Commissione Von der Leyen, fin dai tempi del suo insediamento e fronteggerà alcune sfide-chiave quali le ingerenze esterne, la manipolazione delle elezioni, la libertà e il pluralismo dei media e lotta contro la disinformazione.

I cittadini europei, i partiti politici, i media, i giornalisti e le piattaforme on-line sono invitati da dare il loro parere entro il 15 settembre 2020.

La consultazione pubblica riguarderà i seguenti ambiti:

elezioni e comunicazione politica: sono affrontati qui i temi dell’evoluzione dello spazio pubblico dedicato al dibattito politico, della trasparenza nella comunicazione on-line, delle minacce che mettono a rischio la regolarità delle elezioni e del ruolo dei partiti politici europei;

rafforzamento della libertà e del pluralismo dei media: il tema centrale qui è la protezione dei giornalisti e dei loro diritti, non disgiunto da questioni quali l’indipendenza dei media e la cooperazione transfrontaliera;

lotta contro la disinformazione: fake news e piattaforme on-line;

ruolo della società civile e necessità di sostegno per la cittadinanza attiva.

I risultati della Consultazione saranno materiale per la costruzione del Piano d’azione per la democrazia, atteso per la fine del 2020 e articolato su tre temi: tutela della regolarità delle competizioni elettorali, rafforzamento della libertà di espressione e del dibattito democratico, lotta coerente contro la disinformazione.

Per approfondire: il portale della consultazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here