Diari d’Europa #150 – Quando i problemi degli altri sono anche nostri

24

Quando i problemi degli altri sono anche nostri

In questo villaggio globale che è il mondo, in comune abbiamo tutto, compreso i problemi, anche quelli che sembrano interessare solo qualcuno. È vero ad esempio che le prossime elezioni presidenziali negli USA sono un problema dei cittadini americani, ma poi le conseguenze di quel voto ce le becchiamo tutti. Figuriamoci se poi non sono anche un nostro problema elezioni sistematicamente taroccate in Europa, come avvenuto in Bielorussia. Bene ha fatto l’Unione Europea ad occuparsene e ad adottare sanzioni contro il dittatore senza farsi impressionare dalla sua risposta: “L’Europa pensi ai suoi problemi”. Appunto, adesso di problemi ne abbiamo uno in più. Quello sul futuro della democrazia nel nostro continente: potevamo volentieri fare a meno.