APICE contro ogni razzismo e intolleranza

997

La vicenda relativa al progetto di accoglienza di migranti a Roata Canale a Cuneo esige una risposta rapida, che vada oltre l’immediata condanna dell’ignobile volantino, dai toni brutalmente razzisti, fatto circolare in queste ultime ore. Tale risposta deve essere il frutto di un dialogo tra le parti locali interessate, in coerenza con i valori di libertà e tolleranza propri della Città di Cuneo e nel rispetto della Costituzione italiana e dei principi della solidarietà europea, messi pericolosamente in pericolo dalle derive nazional-populiste diffuse anche nel nostro Paese. Al di là di questo increscioso episodio locale, sono in gioco le regole elementari della democrazia e i fondamenti della civiltà europea, cresciuta nei secoli con il contributo di infinite migrazioni.

APICE, impegnato a favorire l’incontro tra le culture in Europa, condanna senza riserve ogni forma di razzismo e di intolleranza e si rende disponibile per favorire un dialogo che tenga conto delle ragioni degli uni e degli altri, nella convinzione che questa sia l’unica strada per un futuro di convivenza pacifica tra tutti i cittadini del mondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here