Tre nuovi patti per la transizione energetica dell’UE

48

Presentati dalla Commissione nel dialogo ad alto livello delle Nazioni Unite sull’energia

Nel corso del recente dialogo ad alto livello delle Nazioni Unite sull’energia, la Commissione europea ha presentato tre nuovi patti in materia di energia elaborati nell’ambito di un partenariato con l’Agenzia internazionale per l’energia e l’Agenzia internazionale per le energie rinnovabili.

Un primo progetto, elaborato in collaborazione con l’Agenzia internazionale per l’energia (AIE), contribuirà alla stesura di tabelle di marcia verso la neutralità climatica per quei Paesi fortemente dipendenti dal carbone per la produzione di energia. 

Nell’ambito del secondo progetto, in collaborazione con l’Agenzia internazionale per le energie rinnovabili (IRENA), saranno condotte analisi mirate ad approfondire la situazione energetica, le risorse e le prospettive di transizione nelle regioni di Africa, centro e sud America ed Europa, formulando raccomandazioni pratiche per il conseguimento degli obiettivi di contenimento del riscaldamento globale previsti dagli Accordi di Parigi. 

Infine, in collaborazione con IRENA, i governi di Danimarca e Germania e altri partner,  verrà realizzato un “catalogo” del patto sull’idrogeno verde allo scopo di rilanciare gli investimenti nello sviluppo di tale fonte energetica, in particolar modo nell’ambito della collaborazione tra Ue e Unione africana. 

Per approfondire: il comunicato della Commissione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here