Rifugiati: nuovo appello dell’ONU per la pace

103

In un comunicato pubblicato mercoledì 9 dicembre, l’Alto Commissariato dell’ONU per i rifugiati (UNHCR), ha presentato le nuove cifre dei rifugiati e degli sfollati nel mondo. E’ stata infatti raggiunta la cifra record di 80 milioni di persone a fine luglio 2020, con un significativo incremento dovuto anche alla pandemia di Coronavirus.

Ma sono stati soprattutto i conflitti nel mondo, in particolare in Siria, nella Repubblica democratica del Congo, in Mozambico, in Somalia, nello Yemen e nel Sahel che hanno provocato nuove ondate di rifugiati nel corso del primo semestre del 2020.

Il comunicato è stato anche occasione per l’ONU di ribadire il richiamo ai responsabili politici del mondo di fermare le guerre e di constatare che la comunità internazionale si rivela impotente nel garantire la pace. Constata infatti l’ONU che il numero di rifugiati e sfollati nel mondo è raddoppiato negli ultimi dieci anni. 

Per approfondire: il comunicato dell’UNHCR

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here