Rassegna stampa dal 26 marzo al 1° aprile 2016

1133

Disponibile la selezione di alcuni articoli di commento sulle principali tematiche di attualità europea e internazionale pubblicati su quotidiani o settimanali italiani dal 26 marzo al 1° aprile 2016.

Cliccando sul titolo dell’articolo si accede direttamente al testo completo.

Buona lettura!

Rassegna APICE dal 26 marzo al 1° aprile 2016:

Per il coordinamento delle informazioni serve più Europa politica di M. CAPRARA, Corriere della Sera del 1° aprile;

L’unica rete che può sconfiggere lo Stato islamico di N. FERGUSON, La Repubblica del 1° aprile;

La Germania e la BCE, critiche pericolose di W. MÜNCHAU, Corriere della Sera del 31 marzo;

L’Occidente e le bombe sporche del califfato di V. E. PARSI, Il Sole 24 Ore del 31 marzo;

Il futuro di società sempre più vecchie di C. SARACENO, La Repubblica del 30 marzo;

La prima ferita di Bruxelles di D. VAN REYBROUCK, La Repubblica del 29 marzo;

La difficile primavera dell’Europa immobile di A. CERRETELLI, Il Sole 24 Ore del 29 marzo;

Europa, la difficile partita dell’Italia di L. REICHLIN, Corriere della Sera del 27 marzo;

Il debito pubblico e la fiducia reciproca di G. TABELLINI, Il Sole 24 Ore del 27 marzo;

Solo più l’Unione potrà salvarci di L. BOLDRINI, Corriere della Sera del 27 marzo;

Terrorismo, perché l’Europa è impotente di L. RICOLFI, Il Sole 24 Ore del 27 marzo;

Per l’Europa è tempo di fare squadra di S. STEFANINI, La Stampa del 26 marzo;

All’Unione serve un vero governo di S. FABBRINI, Il Sole 24 Ore del 26 marzo;

Cosa resta dopo un genocidio di A. HEMON, Corriere della Sera del 26 marzo.