Proiezioni gratuite dei migliori film d’Europa alla notte del cinema europeo

4

Si è tenuta dal 2 al 6 dicembre la seconda edizione della Notte del cinema europeo, iniziativa organizzata dalla Commissione nell’ambito del programma MEDIA di Europa creativa e da Europa Cinemas, che mette in risalto i migliori film prodotti in Europa con proiezioni gratuite nelle sale di tutto il continente. Dopo il successo dello scorso anno, aumenta il numero di sale cinematografiche partecipanti in 54 città diverse. I film che proietteranno sono stati selezionati dai singoli cinema in base agli interessi e alle specificità dei diversi pubblici.

Europa Cinemas è la prima rete di sale cinematografiche dedicata ai film europei, con l’obiettivo di diffonderli e di far conoscere i loro registi, nonché avvicinare le sale cinematografiche locali all’Europa e ai suoi cinefili. L’Unione definisce il settore audiovisivo europeo dal 1991, promuovendo la sua diversità e multiculturalità attraverso il programma MEDIA, che, tra i vari interventi, finanzia ogni anno l’uscita e la distribuzione dei film europei oltre il loro paese originario. Nel programma rientra, ovviamente, la Notte del cinema europeo, con l’obiettivo specifico di promuovere la diversità culturale e la sua bellezza.

Quest’anno sono stati proiettati, grazie a MEDIA, oltre 40 film, tra cui tra cui “I miserabili”, “Le verità”, “Ritratto della giovane in fiamme” e “Il traditore” (prodotto in Italia con la regia di Marco Bellocchio). Dopo ogni proiezione ci sarà la possibilità di un dialogo con i registi e gli attori, oltre che l’opportunità di incontrare alcuni rappresentati della Commissione che forniscono ulteriori delucidazioni sull’importanza del programma MEDIA.

Mariya Gabriel, Commissaria responsabile per l’Economia e la società digitali e Tibor Navracsics, Commissario responsabile per l’Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport sottolineano come il cinema sia lo strumento ideale per mettere in risalto le diverse culture, ma allo stesso tempo creare un legame che passa dallo schermo agli spettatori. La Notte del cinema permette di omaggiare i grandi artisti europei e a creare momenti di condivisione e confronto di idee diverse suscitate dalla visione delle opere cinematografiche.

Per saperne di più: il comunicato della Commissione europea

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here