Nuove opportunità digitali per affrontare le sfide di domani.

718

La trasformazione digitale alla quale ogni giorno è esposta la nostra società è sempre più assetata di nuove competenze e allo stesso tempo rappresenta una preziosa opportunità per occupazione e nuovi profili professionali.

In questo conteso l’Unione Europea è un attore importante nel sostegno all’acquisizione di nuove competenze, soprattutto destinate ai cittadini più giovani. Formare i ragazzi per non ritrovarsi impreparati in un mercato che già oggi non riesce a colmare la sua domanda è una sfida sulla quale la Commissione europea ha scommesso già da tempo.

“Selfie” (https://ec.europa.eu/jrc/en/digcomporg/selfie-tool) è uno strumento digitale che verrà avviato come progetto pilota nelle scuole a partire da questa estate. Questa piattaforma servirà per valutare e migliorare le competenze digitali dei ragazzi e degli insegnanti.

Il progetto “Digital opportunity pilot project” prevede invece un investimento di 10 milioni di euro da utilizzare per l’avvio di tirocini focalizzati sullo sviluppo di competenze digitali: analisi dati, sicurezza informatica, intelligenza artificiale. Competenze che spesso non si studiano solo sui banchi di scuola ma fronteggiando problemi reali immersi in un contesto professionale. Gli studenti riceveranno un compenso di 500 euro mensili per una durata di quattro/cinque mesi, il progetto pilota verrà avviato nel 2018 per una durata di due anni e saranno 5000-6000 gli studenti potenzialmente coinvolti. Si spera che anche questa opportunità, sull’esempio del programma Erasmus+ che offre la possibilità ai giovani imprenditori di formarsi in imprese pubbliche/private, istituti di istruzione superiore e centri di formazione/ricerca europei mirati a sviluppare le proprie competenze professionali, venga accolta con entusiasmo dalle aziende europee.

Approfondisci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here