Lunedì 26 Settembre: Giornata Internazionale per l’eliminazione totale delle armi nucleari

410

Nel 1945 due bombe atomiche cadevano su Hiroshima e Nagasaki, distruggendo le due città e causando migliaia di morti; un anno dopo l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite pose tra i suoi principali obiettivi politici il disarmo nucleare globale.

Da allora le Nazioni Unite sono impegnate in importanti attività diplomatiche e negoziati multilaterali che hanno l’intento di far progredire il disarmo nucleare.

Nel 2013 l’Assemblea Generale dell’ONU ha deciso di istituire la Giornata Internazionale per l’eliminazione totale delle armi nucleari, che dal 2014 si celebra ogni anno il 26 Settembre. 

Eppure, nonostante le campagne di sensibilizzazione dell’ONU rivolte ai leader politici e alla società civile, ad oggi sono presenti nel mondo più di 12 mila armi nucleari e la metà della popolazione mondiale vive in paesi che le possiedono o che aderiscono ad alleanze nucleari; inoltre nessun negoziato riguardante il disarmo nucleare è attualmente in corso così come nessuna arma nucleare è mai stata distrutta.

Va tuttavia ricordato al riguardo il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari, (TPNW) votato dall’ONU nel 2017 che rende illegale, per i Paesi che l‘hanno firmato e ratificato, l’uso, lo sviluppo, i test, la produzione, la fabbricazione, il possesso, l’immagazzinamento, l’installazione o il dispiegamento di armi nucleari. Ad oggi l’Italia non ha ancora firmato tale Trattato, malgrado il 72% degli italiani, secondo il più recente sondaggio, lo richieda. 

Attraverso la celebrazione delle giornate internazionali, l’ONU incoraggia continuamente  gli Stati membri, le organizzazioni non governative, il mondo accademico, i parlamentari, i mass media e la società civile a perseguire gli sforzi per l’eliminazione totale delle armi nucleari, mediante il rafforzamento della consapevolezza e il miglioramento dell’educazione pubblica riguardo alla minaccia rappresentata per l’umanità e per l’intero Pianeta da tali armi.

La giornata internazionale 2022 è particolarmente significativa e di grande attualità a causa della guerra che la Russia sta muovendo all’Ucraina, sotto la costante minaccia dell’uso dell’arma nucleare. 

Per approfondire: 26 settembre – Giornata internazionale per l’eliminazione delle armi nucleari

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here