La protezione civile europea in aiuto a Moldavia, Montenegro e Macedonia del Nord

100

Prosegue l’opera di sostegno dell’Unione europea verso i Paesi limitrofi nel contrasto alla pandemia di covid-19.

Meglio scorsi giorni, poco più di 50mila dosi di vaccini sono stati inviati dalla Romania alla Moldavia attraverso il Meccanismo di protezione civile dell’UE, che ne ha coordinato e finanziato il trasporto. Si tratta del secondo invio di vaccini dopo quello avvenuto a febbraio.

Oltre 1,2 milioni di dispositivi di protezione individuale sono stati invece recapitati al Montenegro e alla Macedonia del Nord attingendo alle scorte all’uopo create nell’ambito di RescEU. In totale, dall’inizio della pandemia, sono già stati distribuiti oltre 23 milioni di DPI e altri strumenti medici a 31 differenti Paesi.

Per approfondire: il comunicato della Commissione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here