La Conferenza delle Nazioni Unite sull’acqua

204

In occasione della Conferenza delle Nazioni Unite sull’acqua (22-24 marzo) l’Unione europea ha assunto 33 impegni di azione per la sicurezza idrica globale. Questi impegni mirano a realizzare la visione dell’UE secondo cui, entro il 2050, il mondo dovrebbe essere in grado di resistere al crescente stress idrico.

La delegazione dell’UE ha presentato gli impegni assunti nell’ambito dell’Agenda d’azione per l’acqua, le cui priorità comprendono la garanzia dell’accesso all’acqua potabile e ai servizi igienici, la protezione e il ripristino degli ecosistemi acquatici, la promozione della circolarità nell’uso dell’acqua, e la mobilitazione dei finanziamenti pubblici e privati, della ricerca e della condivisione delle conoscenze.

L’Unione Europea ha presentato una serie di impegni per l’Agenda dell’Acqua, basati su politiche, leggi e tecnologie all’avanguardia nell’ambito idrico, nonché su un ampio sostegno ai paesi partner per quanto riguarda acqua e igiene. Gli impegni dell’UE includono:

–  migliorare l’accesso all’acqua e all’igiene per 70 milioni di persone nel mondo;

– garantire acqua potabile sicura nell’UE e migliorare la disponibilità di acqua del rubinetto negli spazi pubblici

– ridurre il consumo di acqua nell’UE fissando norme di risparmio idrico per i prodotti e sviluppando fonti non convenzionali

– combattere l’inquinamento dei fiumi e degli oceani riducendo del 50% pesticidi, nutrienti, antimicrobici e rifiuti di plastica in mare e del 30% le microplastiche;

– aumentare la resilienza della società alle inondazioni, alla siccità e all’aumento del livello del mare;

– ridurre le emissioni di gas serra nella gestione idrica, riducendo i consumi energetici delle stazioni di trattamento delle acque reflue.

Per maggiori informazioni: L’UE alla conferenza delle Nazioni Unite sull’acqua (europa.eu);

Videomessaggio della presidente Ursula von der Leyen in occasione della Conferenza delle Nazioni Unite sull’acqua; EU Commitments

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here