La Commissione Europea finanzia nuovi progetti per i Paesi del Corno d’Africa

141

100 milioni di Euro stanziati nell’ambito del EU Emergency Trust Fund for Africa

La Commissione europea ha recentemente approvato uno stanziamento del valore di 100 milioni di Euro a beneficio dell’EU Emergency Trust Fund for Africa, lo strumento creato dall’Unione nel 2015 per contrastare alla radice le cause dell’instabilità politica e dei movimenti migratori di massa che hanno interessato l’Africa negli ultimi anni.

Il nuovo stanziamento permetterà di finanziare, attraverso il Trust Fund, sette nuovi programmi e due progetti già in corso, destinati principalmente ad interventi nel Corno d’Africa.

In dettaglio:

  • Sud Sudan: 15 milioni di Euro stanziati a sostegno dell’accesso all’istruzione per bambini e giovani residenti in aree remote e disagiate. Altri 15 milioni di Euro finanzieranno l’accesso a servizi sanitari di base rivolti prioritariamente a donne in gravidanza e bambini sotto i 5 anni.
  • Sudan: 15 milioni di Euro miglioreranno l’accesso a servizi sanitari di base per i rifugiati e le comunità che li ospitano.
  • Etiopia: 6 milioni di Euro sosterranno lo sviluppo socio-economico e l’attività di peace-building per le comunità più vulnerabili ed emarginate della regione del Tigray. 8 milioni di Euro finanzieranno programmi di assistenza sanitaria nella regione di Gambella, nell’ambito del programma Comprehensive Refugee Response Framework in Ethiopia and the Great Lakes region delle Nazioni Unite.
  • Regione dei Grandi Laghi: nell’ambito del programma delle Nazioni Unite di cui al punto precedente, 9 milioni di Euro sosterranno piani di dialogo rafforzato aventi l’obiettivo di individuare le soluzioni ottimali per la pacifica coesistenza tra i rifugiati e le comunità locali che li ospitano. 30 milioni di Euro finanzieranno la seconda fase del Better Migration Management Programme, il programma dell’Unione europea lanciato nel 2015 per supportare le autorità locali nella gestione dei flussi migratori nella regione, la quale ospita il più elevato numero di rifugiati al Mondo.
  • Kenya: del nuovo stanziamento beneficeranno due progetti attualmente già operativi, rivolti rispettivamente a finanziare progetti per i giovani kenioti (1 milione di Euro) e a supportare le autorità statali nella lotta alla violenza estremista (500 mila Euro).

Con quest’ultimo stanziamento, il totale dei fondi allocati nel Trust Fund dalla sua istituzione da parte delle Istituzioni europee, dai Paesi membri e dagli altri donatori coinvolti sale a 4.2 miliardi di Euro.

Per approfondire: il comunicato della Commissione europea

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here