La Commissione europea finanzia il secondo programma di azione annuale per la comunità turco-cipriota

31

Il 25 agosto la Commissione ha adottato il secondo Programma di Azione Annuale in aiuto della comunità turco-cipriota con un finanziamento di 31,6 milioni di euro. Il programma ha come obiettivo generale il finanziamento di progetti  che facilitino la riunificazione di Cipro attraverso un riavvicinamento tra le due comunità e con l’Unione Europea, nonché l’integrazione economica dell’insieme dell’Isola di Cipro. Il primo Programma di Azione Annuale adottato quest’anno prevedeva un finanziamento di 5 milioni di euro e copriva l’emergenza economica di piccole e medie imprese a seguito della crisi pandemica da coronavirus.

Le priorità del programma includono finanziamenti per i progetti di infrastrutture chiave e per la protezione dell’ambiente. Altre misure future riguarderanno il perfezionamento della rete elettrica usata dalla comunità turco-cipriota e un pacchetto di stimoli economici con sostegni a breve e lungo termine, che si concentrino su un’economia verde più sostenibile, soprattutto in risposta alla crisi sanitaria. Inoltre i fondi riguarderanno progetti di sicurezza alimentare, la fornitura di dati statistici, sostegno all’istruzione e alla formazione permanente. Il programma inoltre continuerà a finanziare la Commissione internazionale per le persone scomparse e il Comitato tecnico per l’eredità culturale, oltre che gli aiuti per migliorare la cooperazione tra le Organizzazioni non Governative e future attività congiunte tra le due comunità. Sempre in vista di una futura riunificazione, si progetterà un programma scolastico che preveda esperienze condivise giovanili fra le due comunità.

Per saperne di più: il comunicato della Commissione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here