#EUvsVirus – l’hackathon paneuropeo

41

Tra il 24 e il 26 aprile verrà organizzato il primo hackathon paneuropeo per alleviare le conseguenze negative legate alla crisi di COVID-19. L’hackathon #EUvsVirus è un evento congiunto tra la Commissione europea e altri attori degli Stati membri. Si prevede una partecipazione di circa 60000 cittadini europei.

Lo scopo principale di questo evento è quello di abbinare innovatori e aziende acquirenti in tutta Europa per affrontare problemi attuali legati alla pandemia in vari settori tecnologici, quali la produzione rapida di attrezzature, il potenziamento delle capacità di produzione e il trasferimento di conoscenze e soluzioni da un paese all’altro.

Tutti gli innovatori sono invitati a prendere parte a questo importante evento. La partecipazione è possibile sul sito Web dedicato https://euvsvirus.org/  e su Twitter con l’hashtag #EUvsVirus. L’hackathon offre un quadro organizzativo e tecnico comune in cui i partecipanti possono sviluppare prototipi e soluzioni innovative, ad esempio hardware, software e tecnologia biomedica etc.

#EUvsVirus consentirà la creazione di squadre in tutte le lingue dell’UE. Ciò significa che ci saranno team composti da individui di diversi Stati membri dell’UE e altri in cui i partecipanti proverranno esclusivamente da uno Stato membro, per far sì che la lingua non sia una barriera all’innovazione.

Per approfondire: il comunicato del Comitato delle Regioni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here