Eccellenza giovanile: i progetti vincenti del Premio Carlo Magno 2024

24

Il Premio europeo “Carlo magno” premia progetti di giovani dai 16 ai 30 anni che promuovono la democrazia e la partecipazione comunitaria. I 27 vincitori nazionali sono stati invitati alla cerimonia di premiazione tenutasi il 7 maggio ad Aquisgrana, dove sono stati annunciati i tre vincitori dell’edizione 2024. 

Sentieri di Sorellanza” – Lituania

Questo progetto ha vinto il primo premio grazie alla sua campagna innovativa contro la violenza sulle donne nel Mar Baltico. Utilizzando una varietà di mezzi, tra cui le pitture murali, manuali di testo, workshop e campagne sui social media, ha sensibilizzato le comunità e fornito supporto alle vittime. 

Pensare, Agire e Promuovere Insieme” – Francia

Questa piattaforma ha raggiunto il secondo gradino del podio grazie al suo impegno nell’empowerment giovanile. Riunendo giovani da tutta Europa, ha fornito uno spazio per discutere le sfide quotidiane e per promuovere l’inclusione. 

“Rivista Europa” – Germania

La rivista è stata premiata per il suo giornalismo visivo coinvolgente che illustra la diversità europea attraverso infografiche, mappe e statistiche. Offre una visione chiara sull’Europa contemporanea e affronta una vasta gamma di temi. 

Questi progetti dimostrano l’importanza dell’innovazione e dell’attivismo giovanile nel promuovere la coesione sociale in Europa. 

Per una lettura più approfondita: l’articolo del Parlamento europeo e il sito del Premio europeo “Carlo Magno”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here