Consultazione sui principi digitali dell’UE

35

La Commissione europea ha avviato, il 12 maggio scorso, un dibattito pubblico per ascoltare le opinioni dei cittadini europei riguardo alla definizione di nuovi principi digitali.

La consultazione, che fa seguito alla comunicazione sul decennio digitale del 9 marzo della Commissione (“Bussola per il digitale: il modello europeo per il decennio digitale“, che propone una proiezione della trasformazione digitale in Europa fino al 2030), ha l’obiettivo di raccogliere i pareri della società civile che permettano l’elaborazione di norme e regolamenti sul digitale equi e democratici. Successivamente, i contributi della consultazione confluiranno in una proposta della Commissione (prevista per la fine del 2021) di realizzazione di una dichiarazione interistituzionale congiunta sui principi digitali del Parlamento europeo, del Consiglio e della Commissione. I nuovi principi digitali integreranno i diritti esistenti che già tutelano e responsabilizzano i cittadini europei online (come la protezione della privacy) e aderiranno all’approccio europeo antropocentrico al digitale, costituendo il punto di riferimento per le azioni future in tutti i settori.

Per saperne di più: il comunicato della Commissione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here