Azione umanitaria dell’UE: nuovi aiuti per Palestina e Nepal

55

Il Consiglio accoglie con favore la comunicazione della Commissione in materia

Anche questa settimana l’Unione europea non ha fatto mancare il proprio contributo sul fronte degli aiuti umanitari e allo sviluppo.

Un pacchetto del valore di 8 milioni di euro è stato approvato a sostegno di iniziative di assistenza umanitaria a Gaza e in Cisgiordania, a sostegno delle comunità palestinesi colpite dagli eventi bellici delle scorse settimane. Altri 200mila euro verranno invece erogati alla Mezzaluna rossa palestinese per finanziare la fornitura di assistenza medica continuativa. In totale, gli aiuti erogati ai palestinesi nel 2021 salgono così a 34,4 milioni di euro.

Nuovi aiuti sono stati inoltre erogati a beneficio del Nepal: un ponte aereo spagnolo coordinato dalla Commissione nell’ambito del Meccanismo europeo di protezione civile ha permesso di fornire al Paese centro-asiatico scorte di equipaggiamenti medici e dispositivi di protezione anti-covid forniti da Finlandia, Francia, Germania, Spagna e Belgio; a questi si aggiunge un primo stanziamento da 2 milioni di euro che sosterrà il sistema sanitario del Paese nella lotta alla pandemia.

Infine, la scorsa settimana, il Consiglio ha accolto con favore la comunicazione della Commissione sul futuro dell’azione umanitaria dell’Unione, condividendone le preoccupazioni in merito alle crescenti necessità umanitarie globali e la proposta di organizzare un forum umanitario con i principali attori internazionali per coordinare le strategie operative.

Per approfondire: i nuovi aiuti alla Palestina, il sostegno al Nepal, le conclusioni del Consiglio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here