Apice aderisce a Welcoming Europe

417

Sabato 12 gennaio sarà possibile firmare a sostegno della campagna presso le Botteghe della Cooperativa Colibrì a Cuneo, Borgo San Dalmazzo, Fossano, Mondovì e Saluzzo

L’Associazione APICE aderisce all’iniziativa dei cittadini europei (ICE) “Welcoming Europe”, che mira a sollecitare una riforma del sistema di accoglienza dei migranti a livello europeo, domandando, tra le altre cose:

  • la modifica dell’attuale direttiva dell’UE sul favoreggiamento (2002/90/CE), allo scopo di evitare che possa essere perseguito chi ha offerto aiuto, assistenza o un rifugio a scopo umanitario;
  • la modifica del Regolamento Ue 516/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio e l’attivazione di un nuovo programma di finanziamento nell’ambito del Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI), allo scopo di coinvolgere più efficacemente gli attori della società civile nei programmi di integrazione dei rifugiati;
  • l’introduzione di una nuova legislazione in merito ai canali di accesso per lavoro a livello europeo, in grado di colmare le lacune nel quadro giuridico dell’UE sulla migrazione legale e regolamentare i settori che riguardano i lavoratori non altamente qualificati.

Sabato 12 gennaio sarà possibile firmare a sostegno della campagna presso le Botteghe della Cooperativa Colibrì a Cuneo (corso Dante 33), Borgo San Dalmazzo (via Garibaldi 19), Fossano (via Garibaldi 8), Mondovì (via S. Arnolfo 4) e Saluzzo (via Volta 10), dalle ore 9 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 19:30.

Per aderire alla campagna è sufficiente avere con sé un documento d’identità.

In alternativa, è possibile aderire online compilando il modulo disponibile qui.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here