90 milioni di Euro erogati dall’Unione europea per far fronte all’emergenza umanitaria in Yemen

354

La Commissione europea ha recentemente disposto lo stanziamento di 90 milioni di Euro per far fronte alla catastrofe umanitaria che sta affliggendo lo Yemen dal 2015, anno in cui inizio’ una sanguinosa guerra civile, sfociata in seguito in una guerra dalla portata regionale.

I nuovi fondi consentiranno la distribuzione di forniture alimentari e altri generi di prima necessità a 8 milioni di civili ridotti letteralmente alla fame. Attualmente, sono circa 22,2 milioni gli yemeniti che necessitano di assistenza umanitaria e 3,5 milioni gli sfollati a causa del conflitto. Le infrastrutture del Paese sono state completamente distrutte, il sistema economico è collassato e l’accesso a beni essenziali quali cibo, farmaci e carburante è gravemente compromesso. La situazione è stata ulteriormente aggravata dallo scoppio di un’epidemia di colera che ha già fatto registrare 1,2 milioni di sospetti casi di contagio.

Lo stanziamento porta il totale degli fondi erogati dall’Unione per fronteggiare la crisi umanitaria yemenita a 323,7 milioni di Euro a partire dal 2015

 

Per approfondire: il comunicato della Commissione, gli aiuti europei allo Yemen

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here