18 dicembre: Giornata internazionale delle persone migranti

81

Il 18 dicembre si celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale delle persone migranti, dedicata a riconoscere l’importante contributo dei migranti nelle società e a sottolineare le sfide che devono affrontare a causa di politiche migratorie spesso carenti.

Negli ultimi anni l’intensificarsi dei conflitti e degli effetti dei cambiamenti climatici ha fatto crescere profondamente gli spostamenti forzati sia all’interno dei Paesi sia tra i confini. Nel 2020 oltre 281 milioni di persone erano migranti internazionali e oltre 59 milioni gli sfollati all’interno del proprio Paese nel 2021. 

Indipendentemente dalle ragioni che spingono le persone a spostarsi, i migranti e gli sfollati sono tra i gruppi più vulnerabili ed emarginati della società: essi sono spesso esposti ad abusi e sfruttamento, hanno un accesso limitato ai servizi essenziali e alle tutele del mercato del lavoro formale, e sono spesso vittime di attacchi xenofobi e stigmatizzazioni.

La persistente assenza di percorsi migratori sicuri e regolari spinge milioni di persone ogni anno a intraprendere viaggi costosi e pericolosi: dal 2014 sono più di 50.000 i migranti che hanno perso la vita sulle rotte migratorie di tutto il mondo.

Il problema principale legato al tema delle migrazioni è che, molto spesso, i governi e l’opinione pubblica non considerano i benefici che le persone migranti portano con sé: esse si sono dimostrate fonte di prosperità, innovazione e sviluppo sostenibile per i Paesi di origine, di transito e di accoglienza. Il loro contributo finanziario, attraverso le rimesse inviate alla famiglia rimasta nel Paese d’origine, stimola i mercati locali, in particolare quelli dei Paesi a basso e medio reddito. Inoltre, il loro ruolo nel mercato del lavoro è da sempre inestimabile,  ma per rafforzare il loro contributo è necessario uno sforzo collettivo di miglioramento della governance della migrazione. Il Patto globale per una migrazione sicura, ordinata e regolare (un accordo intergovernativo, preparato sotto gli auspici delle Nazioni Unite, che si propone di coprire tutte le dimensioni della migrazione internazionale in modo olistico e completo) rappresenta uno strumento importante per la gestione delle migrazioni e per sviluppare politiche adeguate a cogliere le opportunità che queste rappresentano. 

Per approfondire: Giornata internazionale delle persone migranti; Patto globale per una migrazione sicura, ordinata e regolare

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here