Valutazione dei sistemi giuridici: terzo Rapporto della Commissione europea

961

Il 9 marzo scorso, la Commissione europea ha pubblicato il quadro di valutazione UE della giustizia 2015, che presenta una rassegna della qualità, dell’indipendenza e dell’efficienza dei sistemi giudiziari degli Stati membri.

Il Rapporto, giunto alla sua terza edizione rileva miglioramenti in tema di efficienza dei sistemi giudiziari, sia pure con una grande variabilità nella situazione dei diversi Stati membri.

Anche gli sforzi per un’evoluzione tecnologia dei sistemi giudiziari vengono segnalati nel Rapporto, nonostante il persistere di carenze strumentali, sia in tema di gestione dei tribunali sia in tema di comunicazione tra i tribunali e le parti.

In evoluzione positiva anche i dati relativi alla formazione degli operatori giuridici sul diritto UE e di accesso gratuito on – line alle sentenze civili e commerciali.

Ancora limitata, infine la presenza delle donne tra i giudici togati che è in aumento nel primo e nel secondo grado di giudizio.

I risultati del quadro di valutazione sui sistemi di giustizia saranno presi in esame per l’elaborazione delle Raccomandazioni specifiche per Paese 2015.

Clicca qui per saperne di più

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here