Ricerca e innovazione: partecipazione agevolata ai progetti

Garantire che la ricerca europea realizzi pienamente il proprio potenziale è essenziale per la strategia Europa 2020, sostiene la Commissione Europea che per questo ha presentato un piano per semplificare le procedure di partecipazione ai progetti di ricerca finanziati dall’UE.
Intenzione della Commissione è di rendere la partecipazione «trasparente e interessante» per i migliori ricercatori e le migliori imprese innovatrici in Europa e nel mondo.
La prima parte della strategia della Commissione renderà   possibile dei miglioramenti nell’ambito del quadro giuridico e normativo attualmente in vigore. Ad esempio, l’uso di sistemi informatici più efficienti, un’applicazione più coerente delle norme, in particolare per quanto riguarda il controllo contabile, e il miglioramento della struttura e del contenuto degli inviti a presentare proposte, in risposta ai quali le organizzazioni di ricerca presentano domande di finanziamento.
La seconda parte comporta la modifica delle norme finanziarie esistenti, per consentire una semplificazione più radicale mantenendo al tempo stesso un controllo efficace, ad esempio ampliando l’utilizzo dei «metodi di calcolo dei costi medi», grazie ai quali si evita nell’ambito dei progetti di dover meticolosamente effettuare una contabilizzazione separata per ogni voce di spesa, anche di piccola entità  .
Il terzo tipo di modifica previsto sarà   preso in considerazione per una eventuale attuazione nell’ambito dei futuri programmi quadro di ricerca. Fra le possibilità   prospettate figura un orientamento verso «pagamenti in funzione dei risultati», secondo il quale i beneficiari, invece di notificare le singole voci di spesa, riceverebbero somme forfettarie per svolgere determinati compiti scientifici e dovrebbero dimostrare di averli svolti in modo efficace ed efficiente.
Contemporaneamente la Commissione ha avviato una valutazione intermedia del programma attuale, cioè il Settimo programma quadro per la ricerca 2007-2013, noto anche come 7° PQ.

Approfondisci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here