Prospettive finanziarie, il contributo del Parlamento al negoziato

750

Il Parlamento Europeo ha votato e approvato (426 favorevoli, 140 contrari e 122 astenuti) il rapporto redatto dalla commissione temporanea sulle prospettive finanziarie 2007 – 2013.
Nel testo – sui cui contenuti infoeuropa tornerà   nei prossimi numeri – si richiede una rigida disciplina di bilancio e si propongono le soglie dell’1,18% del reddito nazionale lordo per il bilancio dell’Unione e dell’1,07% per gli impegni di spesa.
Barroso e Juncker hanno riconosciuto il valore del lavoro del Parlamento per la soluzione di un negoziato che si presenta tanto difficile, date le distanze delle posizioni in campo, quanto urgente a causa dei recenti esiti referendari francese e olandese: trovare un accordo al Consiglio Europeo del 16 17 giugno servirebbe a restituire l’immagine di un’Europa capace di agire.
Approfondisci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here