Ponti aerei, finanziamenti e vaccini: l’impegno internazionale UE nella lotta al Coronavirus

26

Nuovi tasselli si aggiungono al ricco mosaico di iniziative che l’Unione europea sta portando avanti per sostenere la lotta al Coronavirus in tutto il Mondo e, in particolare, nel continente africano.

Nel corso della settimana che va concludendosi, un ponte aereo umanitario ha raggiunto la capitale etiope Addis Abeba trasportando 500.000 unità di test diagnostici, parte di un più massiccio pacchetto di aiuti da 10 milioni di Euro stanziato dal governo tedesco a sostegno dei Paesi dell’Unione africana. L’iniziativa si inserisce nell’ambito di Team Europe, il piano Ue di sostegno ai Paesi partner nel contrasto alla pandemia, attraverso il quale sono già state impegnate risorse per un totale di 36,5 miliardi di Euro.

Un secondo ponte aereo proveniente dalla Francia ha invece raggiunto Abidjan, la capitale della Costa d’Avorio, trasportando oltre 7,5 tonnellate di materiale sanitario tra cui mascherine, frigoriferi ad uso medico per la conservazione dei farmaci e indumenti sanitari.

Anche il Marocco ha beneficiato del sostegno europeo, attraverso un pacchetto di aiuti da 100 milioni di Euro erogato dalla Banca Europea per gli Investimenti (BEI): lo stanziamento, prima tranche di un impegno complessivo da 200 milioni di Euro, consentirà al Paese del Maghreb di rafforzare il proprio sistema sanitario e di acquistare il materiale medico necessario per far fronte all’aumentato fabbisogno degli ultimi mesi.

Infine, in previsione della – si spera prossima – entrata in commercio di vaccini efficaci contro il Coronavirus, la Commissione europea ha dichiarato che l’Unione aderirà a COVAX, lo strumento gestito da Organizzazione Mondiale della Sanità, Gavi – Alleanza per i vaccini e Coalizione per l’innovazione in materia di preparazione alle epidemie (CEPI) per garantire che il futuro vaccino sia accessibile a basso costo e in ogni parte del mondo. 

A sostegno di COVAX, la Commissione ha già manifestato l’intenzione di mobilitare 400 milioni di Euro. 

Per approfondire: il sostegno all’Unione Africana e il ponte aereo verso l’Etiopia, il ponte aereo verso la Costa d’Avorio, gli aiuti BEI al Marocco, l’adesione UE a COVAX

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here