Immigrazione: soluzioni lungimiranti e maggiore protezione per i rifugiati

987

Martedì 12 ottobre la commissione per le Libertà civili, Giustizia e Affari Interni del Parlamento europeo ha presentato un piano per garantire  una migrazione legale e sicura verso l’Europa rivolta a tutti coloro che richiedono protezione internazionale.

I membri della commissione propongono che gli Stati Membri forniscano alle persone ricollocate soluzioni a lungo termine, garantendo prima di tutto lo status di rifugiato e in seguito permessi di residenza permanenti che favoriscano anche il ricongiungimento familiare.

Al momento, gli Stati Membri ospitano l’8% dei rifugiati mondiali. Nel 2015, 22 Paesi dell’Unione hanno ricollocato 13 000 persone, contro le 70 000 degli Stati Uniti. I membri della commissione parlamentare richiedono dunque che gli Stati Membri migliorino sia gli sforzi dispiegati per la ricollocazione, sia la quota di redistribuzione dei migranti al fine di contribuire egualmente a sopperire ad una responsabilità globale. La ricollocazione dovrebbe seguire un programma umanitario ed essere basato sul rapporto annuale dell’UNHCR sulle necessità globali di ricollocazione di cui l’Unione si dovrebbe assumere almeno il 20% (250 000 perone per il 2017). Il fondo Asilo, Immigrazione e Integrazione creato nel 2014, concede agli Stati Membri 6 000 euro se ricollocano qualcuno attraverso il loro programma nazionale di ricollocazione. Se gli stati seguissero il programma europeo, sarebbero concessi 10 000 euro per ogni persona ricollocata.

Il parere elaborato della commissione dovrà essere approvato in una prossima seduta  plenaria del Parlamento Europeo, il quale, subito dopo, inizierà i negoziati con il Consiglio dei Ministri per l’adozione della nuova legislazione. La proposta legislativa fa infatti parte della riforma della Commissione europea sul Sistema Comune di Asilo e per una migliore gestione delle migrazioni, contenuti nell’Agenda europea sulla migrazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here