Il programma della Repubblica Ceca per i prossimi 6 mesi di presidenza europea

80

La Repubblica Ceca ha reso noto il suo programma per i prossimi sei mesi di presidenza europea, dal 1° luglio al 31 dicembre, in cui vengono illustrate le principali priorità e direzione della presidenza del Consiglio dell’Unione Europea in questo periodo. In particolare lo Stato Membro si focalizzerà su cinque settori prioritari:

  • Gestione della crisi dei rifugiati e ricostruzione postbellica dell’Ucraina: la Presidenza ceca porterà avanti gli sforzi europei nel difendere la sovranità ucraina, utilizzando tutti gli strumenti a disposizione comprese le sanzioni nei confronti della Russia, in quanto stato aggressore. Inoltre porterà avanti la candidatura dell’Ucraina a Stato membro UE. Verranno mobilitati dei fondi per l’accoglienza dei rifugiati nei diversi Stati membri, dando priorità all’accesso all’educazione dei bambini e all’inserimento delle donne nel contesto lavorativo, in ottica, anche, di un’integrazione a lungo termine nella società.
  • Sicurezza energetica: l’obiettivo della Presidenza ceca è staccarsi dalla dipendenza da gas russo per accelerare la transizione energetica europea verso energie nuove, pulite e sicure. Gli obiettivi principali sono la regolazione delle riserve di gas, la decarbonizzazione dell’industria europea e la transizione dal gas naturale all’idrogeno. La presidenza si concentrerà anche sul ruolo dell’energia nucleare nel raggiungimento degli obiettivi del Green Deal. Si lavorerà anche sull’ambito dei trasporti, raggiungendo una mobilità pulita e transnazionale, facilitando gli spostamenti tra Stati membri.
  • Rafforzare le capacità di difesa europea e la cybersicurezza: la Presidenza ceca ha come obiettivo un rafforzamento dei rapporti con la NATO e dei settori chiave della Bussola Strategica, per sviluppare una cooperazione e una strategia militare a lungo termine. Allo stesso tempo ci si concentrerà sulle nuove minacce geopolitiche nell’ambito della cybersicurezza, combattendo anche contro la disinformazione e la sicurezza in rete.
  • Resilienza strategica dell’economia europea: la pandemia da Covid-19 e l’aggressione russa hanno portato a un aumento enorme dell’inflazione e una fragilità della catena di commercio a livello globale. La disponibilità di materie prime deve essere rafforzata in Europa e la presidenza lavorerà sull’accelerare il processo di firma dei trattati commerciali con gli stati democratici, anche attraverso Il Consiglio per il commercio e la tecnologia tra gli Stati Uniti e l’Unione Europea. Per una maggiore resilienza economica è necessario accelerare i processi di digitalizzazione e della transizione verde ed ecologica dell’industria europea. Infine il mercato interno deve essere rafforzato, anche attraverso un maggiore supporto alla ricerca e all’innovazione in modo da rendere l’Unione maggiormente competitiva nel mercato. La Presidenza ceca proporrà l’adozione dell’Identità Digitale Europea per fornire ai cittadini del continente un’identità sicura e affidabile.
  • Resilienza delle istituzioni democratiche: la Presidenza ceca lavorerà sul rafforzamento delle istituzioni che hanno una maggiore influenza sul mantenimento e rafforzamento dei valori democratici e sulle leggi europee. Si useranno le proposte raccolte durante la Conferenza sul Futuro dell’Europa per creare uno spazio in cui portare avanti il dibattito, legandolo anche all’Anno Europeo dei Giovani per il quale si creerà un ambiente di dialogo in cui i giovani saranno gli interlocutori privilegiati e verranno stimolati nella partecipazione ai processi politici. La Presidenza ceca si focalizzerà sul rispetto dei valori fondamentali europei sia online che offline, e lavorerà per assicurare il rispetto di tali diritti a livello globale. A livello internazionale si implementerà il Piano d’azione dell’UE per i diritti umani e la democrazia attraverso alcuni strumenti importanti, come le sanzioni.

Per saperne di più: le priorità della presidenza, il programma della presidenza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here