Il dibattito su allargamento e approfondimento

1135

Nell’ottica della preparazione del Consiglio europeo di giugno che servirà   a fare il punto della situazione sul »periodo di riflessione» iniziato con la mancata ratifica costituzionale in Francia e Olanda, la Presidenza austriaca ha convocato una riunione straordinaria dei Ministri degli Esteri che si terrà   verso metà   aprile per approfondire il dibattito sull’allargamento e l’avvenire dell’Europa su cui le opinioni degli Stati membri sono quanto mai lontane: se la Francia ritiene che senza una Costituzione l’Unione europea non sia in grado di affrontare ulteriori allargamenti dopo Bulgaria e Romania, il Regno Unito non vede la necessità   di sostanziali cambiamenti istituzionali anche in vista di nuove adesioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here