Giovedì 28 maggio: “#Pescatori di uomini”

12

Siamo lieti di segnalare il webinar “Pescatori di uomini”, organizzato dall’associazione saviglianese BeneComune – dalla politica alle politiche.

Interverrà Nello Scavo:

Autore insieme a Mattia Ferrari di Pescatori di Uomini, il giornalista di Avvenire racconta il dramma dei migranti in arrivo dalla Libia. Tutto inizia Il 9 maggio 2019, quando i volontari sulla Mare Jonio, la nave della piattaforma della società civile Mediterranea, individuano nel tratto di mare tra la Sicilia e la Libia un gommone in avaria con 30 migranti. «Da dove venite?» viene chiesto loro. «Dall’inferno», rispondono. Tra i primi a portare aiuto c’è un giovane prete che si è imbarcato come cappellano di bordo: don Mattia Ferrari.

Con la sua grande esperienza, Nello Scavo animerà la serata, raccontando con la passione che lo contraddistingue e che già lo scorso anno avevamo avuto modo di vivere insieme in una partecipatissima serata con la sua preziosa testimonianza.

Reporter internazionale, cronista giudiziario, corrispondente di guerra, collabora con diverse testate estere. Le sue inchieste sono state rilanciate dalle principali testate del mondo, fra cui The New York Times, The Washington Post, The Independent, The Guardian, Le Monde, Huffington Post, La Croix, Bbc, Cnn, Clarin, La Nacion, El Pais, El Mundo e altri. Nel 2020 ha ricevuto il Premio “Mario Francese” per come ha documentato le brutali condizioni umane in cui sono costretti a vivere, e non sempre a sopravvivere, migliaia di disperati nei campi di detenzione libici prima di essere avviati a traversate che spesso si concludono tragicamente e il Premio “Giuseppe Fava” per aver indagato e raccontato il traffico di esseri umani dalla Libia e i silenzi che lo coprono. “Per averci ricordato, ognuno con il proprio lavoro, che la verità si avvicina se nessun giornalista viene lasciato solo”.

L’evento avrà luogo giovedì 28 maggio 2020 alle ore 21.30 con diretta LIVE sul canale YouTube di Benecomune.

Per ulteriori informazioni: l’evento sul sito di BeneComune

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here