Giovedì 17 dicembre: “Navighiamo nel mare di comunità”

101

Giovedì 17 dicembre 2020 alle ore 20.45 avrà luogo il webinar dal titolo “La prossimità possibile”, il primo di una serie di appuntamenti proposti nell’ambito del progetto La Boa – Laboratorio Bisogni Opportunità Aggregazione.

Durante l’incontro online ci sarà l’opportunità di ascoltare diverse esperienze di territori vicini, attuali o passate, per ampliare il nostro orizzonte di pensiero e per poter, in seguito, costruire nuove prossimità possibili nella città. Si alterneranno nella condivisione di buone prassi durante la serata: Antonio Damasco con la testimonianza di quanto si sta realizzando con “Lo Spaccio di cultura”, la Portineria di comunità torinese; Matteo Mana, Alessandra Tomatis e Michela Calandri con la “Banca del Tempo” di Fossano; la sperimentazione dei “Custodi di Comunità” portata avanti da Insieme Diamoci una Mano – Valle Stura ODV; e per concludere, un salto nel passato con “Oltre” e la cultura della solidarietà, un’esperienza di volontariato degli anni ‘80-’90 nel quartiere San Paolo, raccontata da Grazia Quagliaroli.

L’idea nasce in sinergia con il lavoro portato avanti sui cinque quartieri della città di Cuneo (Cuneo Centro, San Paolo, Cuneo Nuova, Donatello e Gramsci) in questi ultimi mesi. Dai gruppi di lavoro formati da cittadini, associazioni, aggregazioni informali, parrocchie sono emerse diverse aree di bisogno sulle quali si è lavorato, anche in queste ultime settimane nelle quali il nostro territorio è stato “zona rossa”. 

In questo tempo un po’ sospeso, gli operatori del progetto La BOA hanno pensato, a partire da quanto emerso sui territori, un ciclo di webinar, che vedrà il primo appuntamento a dicembre e i prossimi nei messi successivi, tra gennaio e marzo. 

Il primo webinar nasce per rendere visibili alcune esperienze praticate in altri contesti o in altri tempi e per sostenere gli sforzi e gli entusiasmi di chi in un tempo segnato da criticità e restrizioni alle pratiche di prossimità continua il quotidiano lavoro di costruzione della comunità, delle relazioni e della vicinanza.  La condivisione di esperienze di prossimità possibile può essere linfa vitale per l’innesco di processi di cittadinanza attiva e di protagonismo civico. 

Gli altri quattro workshop, che si terranno a cadenza mensile, affronteranno il tema della prossimità  focalizzandosi su altri aspetti, quali:

  • la reinvenzione della prossimità nei tempi del distanziamento fisico nelle comunità (Comunità reinventate)
  • le sfide e le prospettive del lavoro di animazione territoriale: come essere e sentirsi comunità 
  • l’utilizzo condiviso e comunitario di spazi urbani 

Tutti gli incontri si terranno  su piattaforma online Google Meet, a cui si può accedere con account gmail da cellulare smartphone, tablet o computer. Per poter partecipare all’incontro online è necessaria l’iscrizione tramite mail, scrivendo a info@laboacuneo.it.

La.B.O.A. è un progetto di sviluppo di comunità che lavora su tre aree della Città di Cuneo e che si propone di favorire il dialogo tra cittadini e istituzioni, costruire reti e relazioni per rigenerare i legami sociali e gli spazi urbani e per sentirsi parte di una comunità.

Le tre aree coinvolte comprendono i quartieri di Cuneo Centro, Donatello e Gramsci, San Paolo e Cuneo Nuova. Come dice l’acronimo “Laboratorio di bisogni, opportunità, aggregazione”, il progetto prevede l’istituzione di “Boe di comunità”, ovvero luoghi fisici di presidio sul territorio e insieme di attività di sportello locale, in grado di costruire nel tempo un rapporto diretto e costante con gli abitanti dell’area, promuovendo il protagonismo e la responsabilizzazione dei cittadini nel processo di rigenerazione urbana.

Il progetto LA BOA è uno degli interventi immateriali del piano periferie di “Periferie al centro – Nuovi modelli di vivibilità urbana”. E’ un progetto del Comune di Cuneo che ha attivato un percorso di coprogettazione, che vede coinvolte le Cooperative Sociali Emmanuele, Momo, Fiordaliso e Valdocco. Le cooperative hanno costituito un raggruppamento temporaneo di imprese coordinato dalla Cooperativa Sociale Emmanuele (capofila).

Per informazioni e iscrizioni: info@laboacuneo.it, Marina Marchisio – 3285408009, www.laboacuneo.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here