Giornata Mondiale della Giustizia Sociale

743

Le disuguaglianze sociali sono un problema molto ingente del mondo contemporaneo. Infatti, seppure l’Italia sia uno Stato democratico e libero, (….)le ingiustizie sociali sono ancora presenti.

L’Italia infatti non è ancora riuscita a raggiungere l’obbiettivo (forse quasi irraggiungibile) della giustizia sociale e lo vediamo nella vita di tutti i giorni. Differenze di trattamenti fra uomini e donne, fra ricchi e meno ricchi, fra cattolici e mussulmani sono ancora presenti ed osservabili. Nel resto del mondo l’ingiustizia sociale è presente tanto quanto quella economica, con paesi sottosviluppati e schiacciati dal peso della corruzione, della guerra, della globalizzazione, che non permettono agli individui di ricevere gli stessi trattamenti sociali che altri ricevono altrove.

Questa giornata mondiale, istituita nel 2007 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, ci permette di riflettere su questi problemi, uscendo per un momento dalla frenetica vita quotidiana per dare un’occhiata alla comunità degli individui e ricordarsi che l’unico modo per arrivare alla giustizia sociale è quello di abbattere tutte le barriere che le persone affrontano a causa del genere, dell’età, di provenienza , della religione o della disabilità affinché tutti possano godere dei diritti sociali di base in modo da poter sviluppare al meglio le proprie capacità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here