Eurobarometro: cresce la percezione positiva nei confronti dell’unione Europea e dei candidati alle elezioni europee

1145

Un recentissimo Eurobarometro del Parlamento Europeo ha raccolto, tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre, dei dati in vista delle elezioni europee del maggio prossimo. I risultati della consultazione hanno rivelato una crescita dei cittadini che ritengono che l’appartenenza all’Unione Europa del proprio paese sia una cosa buona. Questo dato sale infatti al 68%, rispetto 60% dell’aprile scorso. Dato che è accompagnato da un 47% corrispondente alle persone che sostengono di aver sentito notizie circa le prossime elezione europee, contro il 52% che invece ha dichiarato di non aver sentito informazioni al riguardo.

Per quanto riguarda la percezione dell’attività parlamentare, il 60% degli intervistati sostiene di aver letto sui media delle notizie riguardanti le politiche di Bruxelles, con picchi sopra il 70% in Polonia, Finlandia, Svezia e Germania. L’Eurobarometro si è anche concentrato sui candidati alle elezioni, ed è emerso che il 77% dei cittadini crede che sia necessario un vero dibattito politico tra i principali candidati sul futuro dell’Europa, sostenendo che ciò li avvicinerebbe maggiormente al processo elettorale e al voto.

 

Per quanto riguarda l’Italia, il sondaggio Eurobarometro ha messo in evidenza che, anche nel nostro Paese aumenta il sostegno nei confronti dell’UE : il 64% dei cittadini pensa infatti che l’appartenenza all’Unione europea sia una cosa positiva, con un aumento di 15 punti percentuali dal dicembre 2017 (49%). Questa tendenza, evidente in Italia, è altresi’ percepibile, in misura diversa, nella Repubblica Ceca, in Grecia, Polonia e Ungheria.

 

Per approfondire: Rappresentazione grafica dell’Eurobarometro, il comunicato stampa, focus sull’Italia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here