Edizione 2019 della Settimana europea dell’Istruzione e della formazione professionale

187

Si è tenuta dal  14 al 18 ottobre a Helsinki, la quarta edizione della Settimana europea dell’Istruzione e della formazione professionale (IFP).

La manifestazione è stata  organizzata da Commissione europea e presidenza del Consiglio dell’Unione europea (che nel semestre in corso è tenuta dalla Finlandia).

Nata nel 2016, la Settimana europea dell’IFP si pone l’obiettivo di migliorarne  l’immagine e l’attrattiva. Stando infatti agli ultimi dati diffusi proprio in questa occasione, questi percorsi formativi rappresentano un ottimo canale di accesso al mercato del lavoro: quasi l’80% dei giovani diplomati dopo un corso IFP trova lavoro poco dopo il  diploma.

Gli eventi realizzati per l’edizione 2019 sono stati 1.522 con il coinvolgimento di 45 Paesi: oltre ai Paesi UE anche alcuni Paesi della politica di Vicinato, dentro e fuori dal continente europeo.

Il titolo scelto per la quarta edizione è stato “L’IFP per tutti: competenze per la vita”, un invito a scoprire il proprio talento e a farne oggetto di investimento per tutto il corso della vita lavorativa (apprendimento permanente) in funzione del miglioramento delle proprie prospettive di carriera.

La Settimana europea dell’IFP rappresenta il culmine di una campagna di informazione e sensibilizzazione che per l’anno 2019 si è avvalsa di 27 ambasciatori: persone che costituiscono modelli di riferimento, esempi di come l’IFP può schiudere le porte a carriere di successo: insegnanti e formatori, imprenditori di successo, specialisti informatici, manager e amministratori delegati.

Anche per l’edizione 2019, la Settimana europea della Formazione professionale ha rappresentato l’occasione per attribuire premi e riconoscimenti alle organizzazioni e alle persone che rappresentano le eccellenze nel settore. Qui la panoramica dei premi assegnati.

Per approfondire: il comunicato della Commissione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here