Diari d’Europa #414 – Obiettivo UE 2030: ridurre l’inquinamento atmosferico, idrico e del suolo

26

Nell’ambito del Green deal europeo e degli obiettivi previsti per il 2050, la Commissione europea ha presentato, il 12 maggio, un importante piano d’azione a medio termine (2030) per ridurre l’inquinamento dell’aria, dell’acqua e del suolo.

In particolare, il piano prevede un miglioramento della qualità dell’aria in modo da ridurre del 55% il numero di morti premature causate dall’inquinamento atmosferico (in Europa sono quasi 400.000 all’anno); un miglioramento della qualità dell’acqua riducendo i rifiuti, i rifiuti di plastica in mare (del 50%) e le microplastiche rilasciate nell’ambiente (del 30%); una riduzione significativa della produzione di rifiuti in generale e del 50% i rifiuti urbani residui; un miglioramento della qualità del suolo riducendo del 50% l’uso di pesticidi chimici; una riduzione del 25% degli ecosistemi in cui l’inquinamento atmosferico minaccia la biodiversità.

Obiettivi importanti per la salvaguardia della salute dell’uomo e del Pianeta, raggiungibili solo con l’impegno e la sensibilità di tutti i cittadini europei.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here