Diari d’Europa #177 – Regno Unito: bere per dimenticare

33

Regno Unito: bere per dimenticare

Secondo un recente rapporto del “Royal College of Psychiatrists” nel corso della pandemia da Covid-19 il consumo dell’alcol nel Regno Unito sarebbe schizzato alle stelle. Vi avrebbero contribuito il doppio delle persone rispetto a inizio 2020, in particolare le classi medie con un eccesso di consumo dell’alcol, passato dal 28% di febbraio al 40% di oggi. Risultati che sono stati messi in conto ai traumi provocati da Covid-19. Ma forse potrebbe esserne responsabile un altro trauma, in arrivo nel Regno Unito con l’azzardata conclusione di Brexit senza accordo con l’UE. Purtroppo non sembra esistere un vaccino per fermare Boris Johnson.