Dall’Unione Europea nuovi aiuti per i rifugiati siriani

264

Il Fondo fiduciario Ue per la Siria ha stanziato 165 milioni di Euro

L’Unione Europea ha recentemente disposto lo stanziamento di un nuovo pacchetto di aiuti, ammontante a 165 milioni di Euro, a sostegno dei rifugiati siriani in Libano e Giordania.

La somma, la più alta tra quelle sinora stanziate per far fronte alle conseguenze della drammatica crisi siriana, sarà destinata principalmente a garantire l’accesso all’istruzione per i minori rifugiati e a fornire protezione e assistenza ai rifugiati in condizione di particolare vulnerabilità, nonché alle comunità che hanno preso in carico la loro accoglienza.

L’erogazione avverrà attraverso il Fondo fiduciario regionale dell’Unione Europea in risposta alla crisi siriana, organismo che include rappresentanti della Commissione europea, del Parlamento Europeo, degli Stati membri, della Banca mondiale e dei Paesi maggiormente coinvolti nell’accoglienza dei rifugiati siriani: Giordania, Libano e Turchia.

Con quest’ultimo pacchetto di aiuti, gli stanziamenti totali erogati dal 2014 per far fronte alla crisi dei rifugiati siriani ammontano a poco meno di 1,4 miliardi di Euro.

 

Per approfondire: il comunicato della Commissione

LASCIA UN COMMENTO