Dalla Commissione europea importanti stanziamenti nel settore della difesa

12

La Commissione europea ha recentemente annunciato importanti stanziamenti nel settore della difesa.

In primo luogo, 1,1 miliardi di euro saranno messi a bando nell’ambito del quarto programma di lavoro annuale del Fondo europeo per la difesa (FED) per finanziare iniziative di ricerca e sviluppo nelle tecnologie militari attualmente ritenute più “critiche”, tra cui veicoli senza equipaggio, mezzi di comunicazione spaziale e sistemi di contrasto ai missili ipersonici.

Parallelamente, 500 milioni di euro saranno erogati nell’ambito del regolamento sul sostegno alla produzione di munizioni (ASAP) allo scopo di incrementare la capacità produttiva della difesa europea con riferimento alle granate da artiglieria, portando il totale della produzione a 2 milioni di unità entro il 2025.

Infine, 310 milioni di euro saranno stanziati nell’ambito del programma di lavoro dello strumento per il rafforzamento dell’industria europea della difesa mediante appalti comuni (EDIRPA) per incentivare i Paesi UE all’acquisto congiunto di strumenti e tecnologie della difesa (tra questi: munizioni, mezzi di difesa aerea e nuovi sistemi d’arma).

Per approfondire: il comunicato della Commissione europea

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here