Cittadini europei e partecipazione democratica: rinnovato il portale “Di’ la tua”

27

La Commissione europea ha recentemente provveduto a rinnovare “Di’ la tua”, il portale ideato per permettere ai cittadini di fornire il proprio contributo al processo legislativo dell’Unione, commentando le tabelle di marcia e le valutazioni di impatto dei provvedimenti proposti e prendendo parte alle relative consultazioni pubbliche.

La nuova versione del portale presenta strumenti di ricerca più efficienti che permettono di accedere alla consultazione interessata direttamente dalla home page del sito, facilitando la condivisione dell’opinione da parte dell’utenza.

Dal 2015, anno di attivazione della piattaforma, sono state condotte 454 consultazioni, registrando una crescente partecipazione da parte dei cittadini europei; tra le più note, quella relativa alle disposizioni sull’ora legale, i cui esiti hanno portato la Commissione a proporre l’abolizione dell’obbligo di conformazione alla variazione di orario per tutti i Paesi dell’Ue. 

Attualmente, sono attive sul portale tre consultazioni: sulla legge sui servizi digitali, sulla mobilità sostenibile e intelligente e sulla nuova agenda dei consumatori.

Per approfondire: il comunicato della Commissione, il portale “Di’ la tua”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here