3 maggio – Giornata mondiale della libertà di stampa

92

Il 3 maggio si celebra la Giornata mondiale della libertà di stampa.

Proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1993, su raccomandazione della Conferenza generale dell’UNESCO, la giornata cade nell’anniversario della “Dichiarazione di Windhoek per una stampa libera, indipendente e plurale”, redatta e sottoscritta da giornalisti delle principali testate africane nel 1991 durante un seminario promosso dall’UNESCO.

La giornata offre l’occasione di ricordare l’importanza di una stampa libera, protetta da interferenze in grado di minarne l’indipendenza (in particolar modo da parte dei governi), e per ricordare il sacrificio dei tanti giornalisti caduti nello svolgimento del proprio lavoro.

Il tema dell’edizione 2020 è “Giornalismo senza paure o favoritismi”: per l’occasione, l’UNESCO sta promuovendo la realizzazione di diversi eventi digitali ad accesso libero, tra i quali la Difference Day Conference e numerosi seminari incentrati sul tema della lotta alla disinformazione.

Tra le sotto-tematiche trattate nel corso degli eventi, si segnalano: la sicurezza degli operatori dei media nello svolgimento del proprio lavoro; l’indipendenza del giornalismo dalle influenze politiche ed economiche; l’uguaglianza di genere nei media.

Per approfondire: la giornata sul portale ONU

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here