Venerdì 22 marzo: giornata mondiale dell’acqua

18

Si celebra oggi, venerdì 22 marzo, la giornata mondiale dell’acqua.

Istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con la risoluzione A/RES/47/193 del 1992, la giornata mira a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’imprescindibile importanza dalla risorsa-acqua.

L’edizione 2024 della giornata, in particolar modo, si concentra sul ruolo giocato dall’acqua nella promozione della pace, laddove la sua scarsità, le limitazioni all’accesso o il suo inquinamento possono invece alimentare tensioni e conflitti, oltre ad impedire la promozione di uno sviluppo sostenibile per le comunità coinvolte.

Ad oggi, 2,2 miliardi di persone – oltre un quarto della popolazione mondiale – non dispongono di accesso ad un’acqua potabile sicura e circa metà della popolazione mondiale è costretta a far fronte a gravi carenze idriche per almeno una parte dell’anno.

I cambiamenti climatici in corso, se non adeguatamente contrastati e governati, potrebbero portare ad un ulteriore inasprimento della competizione per l’accesso alle risorse idriche, le quali diverranno sempre più scarse o difficilmente gestibili.

Per approfondire: la giornata sul portale delle Nazioni Unite

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here