Venerdì 22 aprile – Giornata internazionale della Terra

65

Si celebra oggi, venerdì 22 aprile, la Giornata internazionale della Madre Terra.

Proclamata ufficialmente dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con la risoluzione A/RES/63/278, la giornata vuole offrire un’occasione per ricordare la simbiosi esistente tra l’uomo e il pianeta e la conseguente necessità, da parte del primo, di prendersi cura del secondo.

La proclamazione della giornata costituisce l’esito di un processo di sensibilizzazione sull’importanza della tutela dell’ambiente e sull’impatto su quest’ultimo dei comportamenti umani, intrapreso da parte delle Nazioni Unite a partire dagli anni ‘70.

L’edizione di quest’anno è la prima dall’inizio del decennio delle Nazioni Unite per il Ripristino degli Ecosistemi, durante il quale si incentiverà la promozione di iniziative volte ad eliminare i danni prodotti dall’azione umana sugli ecosistemi marittimi e terrestri, contribuendo così alla lotta al cambiamento climatico e alla tutela della biodiversità.

Nonostante gli sforzi, il nostro pianeta non sta affatto godendo di buona salute: ogni anno vengono distrutti oltre 4,7 milioni di ettari di foresta, una superficie più vasta di quella dell’intera Danimarca; un milione di specie animali e vegetali sono attualmente a rischio di estinzione. 

Per approfondire: la giornata sul portale delle Nazioni Unite, il report UNEP “Fare pace con la natura”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here