Prospettive finanziarie attesa per dicembre la proposta britannica

739

Il testo dovrebbe essere presentato il 7 novembre. Secondo le prime indiscrezioni la residenza inglese sarebbe orientata a rivedere al ribasso la proposta lussemburghese respinta dai 25 a giugno proponendo un budget totale per l’Ue a 27 di 846 miliardi di euro e suggerendo tagli ai fondi strutturali e politica agricola. Sarebbe confermato lo spostamento dagli aiuti diretti allo sviluppo rurale che consentirebbe di alleggerire il livello contributivo di alcuni Paesi, tra cui Olanda e Svezia e, soprattutto di ridurre il previsto innalzamento dell’assegno britannico. Tra le reazioni si segnalano la preoccupazione del ministro polacco per lo sviluppo regionale che ritica la proposta inglese come foriera di tagli di risorse per i nuovi Stati membri e l’urgenza di un accordo segnalato da un portavoce della Commission.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here