Parigi, Europa – 22 novembre 2015 (Voltaire)

1115

 

Non solo è molto crudele perseguitare in questa breve vita quelli che non la pensano come noi, ma non so se sia anche molto ardito pronunciare la loro dannazione eterna. Mi sembra che non spetti affatto agli atomi di un momento, quali siamo noi, di anticipare in questo modo le sentenze del Creatore.

 François-Marie Arouet, detto Voltaire (1694 – 1778) – Trattato sulla tolleranza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here