L’Ue firma il nuovo trattato ONU sui diritti dei disabili

1580

L’Unione europea ha firmato il 30 marzo scorso la nuova Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dei disabili. Il documento è volto a garantire ai disabili il pieno godimento dei diritti umani e delle libertà   fondamentali, sulla base dell’eguaglianza rispetto a tutti gli altri esseri umani. Secondo Vladimà ­r pidla, Commissario europeo per l’occupazione, gli affari sociali e le pari opportunità  , questa convenzione è un riconoscimento a livello internazionale che l’handicap è un problema di diritti umani ed il fatto che l’Europa ne sia tra i primi firmatari rappresenta un enorme successo, poichà© ribadisce l’impegno comunitario nel settore della non discriminazione, dell’uguaglianza di opportunità   e dell’inserimento attivo. La Convenzione riconosce l’incapacità   dei trattati in materia di diritti umani di assicurare la piena protezione ai disabili, spesso vittime di quotidiane discriminazioni; essa entrerà   in vigore se verrà   ratificata da almeno 20 paesi.
Approfondisci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here