I cento anni dell’organizzazione internazionale del lavoro

401

Sarà un anno di celebrazioni per i risultati raggiunti ma anche di grande impegno per il futuro, il 2019 dell’Organizzazione Internazionale del lavoro ILO – OIL, una delle prime agenzie specializzate che entrò a far parte del sistema ONU .

Gli uffici di Ginevra hanno annunciato «una molteplicità di eventi celebrativi» finalizzati a sottolineare i risultati raggiunti e il ruolo che l’azione ILO ha avuto nella vita di ciascuno.

Il centenario sarà anche un’opportunità per riaffermare i principi e la mission dell’ILO preparandosi al secondo secolo di lavoro.

Il primo evento di punta del centenario sarà il lancio del Rapporto redatto dalla Commissione sul futuro del lavoro (22 gennaio). La presentazione del Rapporto porta a termine un processo avviato nel 2016 con una serie di dialoghi nazionali sul futuro del lavoro.

Il Rapporto sarà discusso anche dalla “Conferenza del centenario” (in programma per il giugno 2019) che adotterà anche nuovi standard di riferimento per il contrasto della violenza e delle molestie nel mondo del lavoro.

Altri eventi importanti si terranno:

  • l’11 aprile, con l’”ILO100 Global Tour” che prevede eventi realizzati in 24 nazioni. La data segna anche il centenario della sessione della Conferenza di pace di Versailles in cui venne proposta la costituzione dell’OIL-ILO;
  • il 26- 28 giugno: un evento a Parigi celebrerà il centenario della firma del Trattato di Versailles;
  • tra il 24 e il 29 novembre: settimana internazionale della protezione sociale: a Ginevra, sede ILO si svolgeranno alcuni eventi accomunati dal titolo “100 anni di sicurezza sociale: la strada per la protezione universale” .

 

Per approfondire: il comunicato stampa

LASCIA UN COMMENTO